Octopus: sette impianti FV da 70 MW con contratto PPA in Sardegna

Octopus: sette impianti FV da 70 MW con contratto PPA in Sardegna:

Octopus avvia la realizzazione di 7 impianti FV da 70 MWp con contratto PPA in Sardegna
DI EDITORE · 10/12/2019

Octopus Renewables, che fa parte del fondo britannico Octopus Group, ha annunciato l’avvio di sette impianti fotovoltaici in Italia per una potenza complessiva di 70 MWp. Questi impianti saranno situati nei pressi di Cagliari, in Sardegna, e produrranno energia sufficiente a soddisfare il fabbisogno di un quinto delle abitazioni della città.

I pannelli utilizzeranno inseguitori monoasse assicurando un incremento del 30% nella produzione energetica. I progetti non riceveranno alcun sussidio pubblico e, come annunciato lo scorso anno, avranno un prezzo fisso secondo un contratto PPA che si protrarrà fino al 2023.

Questi impianti rappresentano un importante aggiunta nel portfolio rinnovabile di Octopus in Europa. Attualmente il fondo britannico gestisce un portfolio globale di installazioni da FER per un valore di oltre 3,5 miliardi di euro e con una capacità cumulata di più di 2,5 GW.

Gli impianti sardi, che saranno costruiti da Comal Impianti, sfrutteranno moduli BYD e inverter SMA.

Ed Pitt Ford, senior investment manager per Octopus Renewables, ha commentato: «Il fotovoltaico senza sussidi statali è ancora agli albori in Italia e questo sarà un passo importante verso la transizione energetica. La costruzione di impianti utility scale apporta diversi benefici tra i quali la creazione di posti di lavori: solo per questi sette impianti, saranno necessarie circa 380 persone».