Ecobonus, lo sconto in fattura resta per i lavori in condominio sopra i 200mila euro

Bilancio 2020: un emendamento approvato in nottata tutela la concorrenza e le Pmi senza rinunciare ad uno strumento di facile attuazione.

12/12/2019 – Lo sconto immediato in fattura resterà in piedi solo per gli interventi di riqualificazione energetica di aree comuni degli edifici condominiali di importo superiore a 200mila euro. Lo prevede un emendamento al disegno di legge di Bilancio 2020 approvato durante la seduta notturna dalla Commissione Bilancio.

LEGGI TUTTO SU EDILPORTALE…